AUKUS: IL CIELO DIETRO IL MARE

Le geometrie anglosassoni nell’Indo-Pacifico perseguono una strategia che non si limita al piano marittimo militare. Bensì supera la stratosfera e investe direttamente il nuovo settore di contesa geopolitica: lo spazio esterno

LA VARIANTE AFRICANA E’ DAVVERO UNA FORMA DI VIRUS SILENTE?

A quasi due anni dalla diffusione della pandemia da Covid – 19, ci troviamo ancora una volta a dover affrontare il problema della diminuzione e dell’aumento dei contagi piuttosto repentino, seppur il livello di ospedalizzazione, rispetto ad un anno fa, si è drasticamente

Voci di redazione

L’UNIONE EUROPEA A CORTO DI ENERGIA

È stata già chiamata “Crisi dei prezzi dell’energia” l’Ue e gli Stati membri stanno lottando contro la crisi energetica scaturita del gas russo, Italia, Francia e Spagna spingono per una risposta comune europea all’impennata dei prezzi delle bollette, Finlandia e Irlanda non

Laws & Right

PERCHÉ UNA POLEXIT LEGALE NON È POSSIBILE

affrontare la recente sentenza della Corte costituzionale polacca sulla supremazia del diritto europeo rispetto al diritto nazionale. La Corte è arrivata alla conclusone che alcuni articoli

Rotta verso l'artico

Radio America

USO ED ABUSO AMERICANO DELLE SANZIONI ECONOMICHE

La guerra economica è divenuta negli ultimi due decenni lo strumento privilegiato utilizzato dalla superpotenza come arma di contrattazione geopolitica. Attirando critiche trasversali sul suo abuso. La sfida cinese all’egemonia del dollaro non regge

LA DIPLOMAZIA DEGLI OSTAGGI TRA AMERICA E CINA

Dopo il rilascio di Meng Wanzhou, chief financial officer del colosso cinese delle comunicazioni Huawei e figlia del fondatore dell’azienda, arrestata a Vancouver nel dicembre del 2018 tramite un mandato degli USA con l’accusa di frode bancaria e telematica, sono stati assolti anche Michael Spavor e Michael Kovrig, due canadesi contestualmente incriminati per spionaggio e detenuti in Cina. Questi eventi rappresentano un punto di distensione tra Cina, Stati Uniti e Canada, ma le divergenze rimangono

Eurasia

Middle East & North Africa

L’OMBRA DEL TERRORISMO IN SUDAN

A una settimana di distanza dalla notizia di un tentato colpo di Stato nei confronti della leadership a capo del Consiglio Sovrano del Sudan, il 28 settembre scorso a sud di Khartoum è stata scoperta una cellula terroristicaaffiliata allo Stato Islamico (IS) e attiva sul territorio, che getta ulteriori ombre sulla stabilità del Paese, nel quale è in corso una difficile transizione politica dal 2019. Tuttavia, la presenza jihadista non è recente nel Paese, se si pensa che lo stesso ha fatto parte della lista statunitense degli Stati sponsor del terrorismo per circa ventisette anni

Geopolitica e Storia